Laboratorio Industria

Noi di Eurolab ci siamo sempre mantenuti perfettamente al passo con gli aggiornamenti normativi e con i metodi di verifica, dimostrandoci una garanzia di affidabilità per i nostri clienti.

Il nostro laboratorio di taratura è specializzato per gestire al meglio tutti gli strumenti multimarca del settore industriale. Questo tipo di strumentazione è utilizzata dalle imprese su processi o per attività di manutenzione o verifica, ed è strettamente soggetta a taratura annuale, come previsto dalla normativa ISO 9001.

Il processo di taratura è fondamentale, perché consente di stabilire le caratteristiche metrologiche degli strumenti presi in esame, mettendo in relazione il valore della grandezza indicata dallo strumento e quello del campione di riferimento. Permette all’utente di conoscere l’accuratezza (errore) dello strumento preso in esame e verificare la sua corretta idoneità durante tutti i processi lavorativi.

Con essa, quindi, si andrà a definire l’accuratezza dello strumento, ciò che viene definita “riferibilità ai campioni primari”: si verifica, perciò, la differenza tra il valore letto dallo strumento e il valore noto, cioè quello dello strumento preso come punto di riferimento.

I nostri esperti provvedono a condurre tarature su strumenti industriali aventi caratteristiche adeguate e note, come: incertezza, scostamento, riproducibilità. Tutto il processo è condotto all’interno del nostro laboratorio o, per motivi tecnici (come fermi macchina o montaggio di strumenti e sensori) i nostri tecnici provvedono ad eseguire l’operazione presso la sede del cliente, utilizzando apposite tecnologie campione portatili.

Gli strumenti industriali di misura e di controllo sono necessariamente tarati dai nostri esperti al fine di soddisfare la normativa UNI EN ISO 9001: sono sottoposti a questo annuale controllo tutti gli strumenti coinvolti durante l’intera realizzazione e ciclo di vita del prodotto.

Il settore industriale necessita scrupolosi controlli ed è per questo che i nostri tecnici sono al tuo fianco per consigliarti le procedure e la frequenza migliore per le verifiche dei tuoi strumenti: la scelta dell’intervallo di taratura, infatti, deve essere stabilita in base a diverse variabili e stimata al fine di garantire la massima idoneità delle capacità metrologiche dello strumento.

I nostri esperti sono in grado di indicarti alcuni dei fattori più importanti per la scelta dell’intervallo di taratura, come:

  • Informazioni e raccomandazioni fornite dal costruttore
  • Frequenza di utilizzo dello strumento
  • Tipo di strumento e tendenza all’usura in base all’uso e/o condizioni di immagazzinamento
  • Modalità d’uso e condizioni ambientali di utilizzo (temperatura, umidità, vibrazioni ecc.)
  • Accuratezza della misura desiderata
  • Eventuali norme tecniche applicabili allo strumento e/o norma interne
  • Errori e limiti di incertezza superiori a quelli accettati presentati dallo strumento
  • Urti, cadute, qualsiasi shock meccanico o elettrico, messe a punto, manutenzione, uso improprio, condizioni di immagazzinamento gravose e/o non corrette per la tipologia di strumento

Noi di Eurolab siamo in grado di tarare sia la strumentazione industriale sia i vostri campioni interni, nel caso eseguite questa attività internamente per i seguenti parametri:

• Concentrazione di Gas

• Temperatura per sensori a contatto o infrarosso

• Pressione Relativa, Assoluta e Differenziale

• Umidità

• Velocità Aria e Portata

• Segnali Elettrici

• Masse e Forza

• Dimensionali

Su strumentazione multimarca come :

Analizzatore di Gas Industriale
● Rivelatore di Gas Sicurezza
● Termometro Infrarosso IR senza contatto (pirometro)
Termocamera
● Calibratore Segnale Temperatura Pressione
● Fornetto Taratura
● Manometri Analogici e Digitali
● Termometri
Termocoppie e Termoresistenze
● Bilance
● Calibri